throw
La keyword è associata alla tecnica di gestione delle condizioni di errore o di eccezioni usata dal linguaggio Java. Essa consente, all'interno di uno statement, di generare o rilanciare un'eccezione. Le eccezioni che possono essere generate da un metodo devono essere elencate nella clausola throws del metodo stesso.

Un'eccezione è un oggetto che rappresenta un'istanza della classe Throwable (o una sua sottoclasse).
Esempio: 
public void metodoConEccezione() throws MiaEccezione { 
     ... 
  if (condizioneDiErrore) { 
     throw new MiaEccezione(); 
    } 
} 
Esempio2: 
public void metodoConEccezione2() throws MiaEccezione { 
    try { 
        metodoConEccezione(); 
    catch (MiaEccezione me) { 
     throw me; 
    } 
}