strictfp
Il modificatore strictfp, usabile sia su metodi che su classi, ha lo scopo di forzare la JVM ad attenersi strettamente allo standard IEEE 754 nel calcolo di espressioni in virgola mobile. Il linguaggio Java infatti utilizza di norma una variante di tale standard che offre una maggior precisione; esistono tuttavia delle situazioni in cui è necessario fare in modo che i risultati delle operazioni siano assolutamente conformi allo standard industriale, anche se questo implica una minor precisione.
Esempio: 
strictfp interface A {}

public strictfp class FpDemo1 {
    strictfp void f() {}
}

Esempio2: 
public strictfp class FpDemo3 {
    public static void main(String[] args) {
        double d = 8e+307;
        System.out.println(4.0 * d * 0.5);
        System.out.println(2.0 * d);
    }
}