if
L'istruzione if permette di eseguire porzioni diverse di codice in base al risultato di una condizione (booleana). Può essere utilizzato con o senza else (facoltativo). Può essere utilizzato "nidificato".

In Java, esiste anche l'operatore ternario ( ? : ) che è un'espressione, e quindi, diversamente dalla keyword if il cui effetto è l'esecuzione di uno statement, produce un risultato.

La forma dell'operatore ternario è: condizione ? seVero : seFalso

Vedere anche: switch

Esempio: 
if ( a < b) { 
    System.out.println("a è minore di b!"); 
... 
} 
Esempio2: 
boolean b = true; 
if ( b) { 
    statements1; 
} else { 
    statements2; 
} 

Esempio3: 
boolean b = true; 
if ( b) { 
    statements1; 
}else if { 
    statements2; 
}else if { 
    statements3; 
} else { 
    statementsN; 
} 

Esempio operatore ternario: 
int m = x < y ? x : y;